Privacy Policy Sicurezza sul Lavoro: Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro

Sicurezza sul Lavoro

La Salute e la Sicurezza nei Luoghi di Lavoro

 
Il diritto al lavoro è un diritto di tutti gli italiani, sancito anche dalla Costituzione Italiana; la sicurezza sul lavoro è il diritto ad avere un lavoro sicuro che esponga il lavoratore al minimo rischio possibile per la salute e la sicurezza.
 

Vuoi essere contattato da un nostro Consulente?
Compila il modulo, riceverai tutte le informazioni richieste:

 
Le prime leggi sulla sicurezza dei luoghi di lavoro furono introdotte in Italia nel 1942 nel codice civile, ma sarà negli anni ’50 che si svilupperanno nuove linee di pensiero e attraverso l'evoluzione del movimento sindacale si comincerà a porre l'attenzione sui diritti del lavoratore, primo tra tutti la salvaguardia della salute. In questo decennio vedranno la luce i DPR 547/55 e DPR 303/56: saranno le colonne portanti della concezione di sicurezza sul lavoro che, prioritariamente, tenderà ad assegnare al fattore umano la responsabilità della sua attuazione.
 
Sarà un lungo periodo che durerà fino al 1994, quando verrà emanato il D. Lgs. 626/94. Questo decreto stravolgerà la concezione di salute e sicurezza sul lavoro, portando la gestione delle stesse ad un livello “dinamico”, in cui tutti i soggetti presenti in azienda (datore di lavoro, dirigenti, lavoratori, ecc.) sono coinvolti a vario titolo nel garantire adeguati livelli di sicurezza. Si introduce un concetto prioritario: rimuovere completamente i pericoli, intendendo “possibile” come “fattibile tecnicamente”. La giurisprudenza ha puntualizzato, nel corso del tempo, che il “minimo” indicato dalla norma è un “limite tendente a zero”.
 

 
Sulla Gazzetta Ufficiale n. 101 del 30 aprile 2008 (Suppl. Ordinario n.108) vede la luce il D. Lgs. 81/08, l’attuale punto di riferimento per quanto concerne la salute e la sicurezza sul lavoro.

La salute, secondo quanto asserito dall’OMS (fin dal lontano 1946) è “uno stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia”, inoltre, viene considerata un diritto di ogni persona.
Universalmente, la salute lavorativa viene concepita come il raggiungimento di obiettivi congiunti: il miglioramento dell’ambiente di lavoro e del lavoro stesso, il mantenimento e la promozione della salute e della capacità operativa dei lavoratori, lo sviluppo di organizzazioni lavorative e di culture del lavoro con una concezione tale da essere di supporto e, così facendo, favoriscano un clima sociale positivo, un’agevole operatività e possano migliorare la produttività delle imprese.

Sebbene il raggiungimento di questi obiettivi sia una meta piuttosto impegnativa, la metodologia con cui raggiungerli ci viene suggerita dal D. Lgs. 81/08 stesso, dove nelle misure generali di tutela elenca una serie di comportamenti che sono il fondamento della salute e sicurezza sul lavoro. La valutazione di tutti i rischi per la salute e sicurezza, innanzitutto. Da questa analisi si dipanerà l’intera matassa.

A seguire, la programmazione di tutti gli altri aspetti: la formazione e l’informazione dei lavoratori, le squadre per la lotta antincendio e la gestione delle emergenze, la manutenzione adatta di immobili ed attrezzature di lavoro, la scelta delle persone adatte che in azienda possiedono le caratteristiche idonee per ricoprire i ruoli che della sicurezza si occupano quotidianamente, la creazione di una struttura in cui le diverse figure coinvolte dialoghino fra loro. Tutto questo per arrivare all’eliminazione dei rischi e, ove ciò non sia possibile, ottenere la loro riduzione al minimo in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico.

La moderna teoria del mantenimento di adeguati standard di sicurezza sui luoghi di lavoro si basa su due concetti fondamentali: la “lifelong learning” e la B-BS (Behavior- Based Safety). La prima è l’assunto secondo il quale la formazione continua del lavoratore, lungo tutta la sua vita, sia essenziale per poter mantenere vive e aggiornate al progresso le conoscenze nel soggetto. La B-BS, invece, punta (in concomitanza alla prima) al corretto comportamento, all’ottenimento del giusto modo di agire in tutte le circostanze.
Quando eseguita correttamente, la gestione della sicurezza sul lavoro può addirittura rientrare all’interno di un MOG avente efficacia esimente dalla responsabilità amministrativa, ai sensi del Decreto Legislativo 8 giugno 2001, n. 231.

Per maggiori informazioni, compila il modulo:

Lascia i tuoi contatti, un nostro consulente ti risponderà rapidamente!

Nome*

Azienda*

Provincia*

Telefono*

Email*

Messaggio*

Le informazioni sopra riportate (azienda, provincia e telefono), sono necessarie per permetterci di formulare una proposta commerciale, laddove richiesta. Cliccando su "Invia" riceverai maggiori informazioni sul servizio da te indicato (leggi l'informativa privacy completa).

Selezionando questa opzione accetti di ricevere la newsletter mensile. Potrai disiscriverti in ogni momento grazie al link presente in ciascuna email che ti invieremo.

Sanzioni Sicurezza sul Lavoro: quali sono? In quali casi vengono emesse?

Sanzioni Sicurezza sul Lavoro: quali sono? In quali casi vengono emesse?

Le Sanzioni previste nella Sicurezza sul Lavoro vengono elevate nel caso in cui si commetta una violazione della normativa contenuta nel Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro. Questo infatti comporta responsabilità e conseguenze sul piano civile, penale e amministrativo. Si pensi, ad esempio, al datore

Leggi tutto

Rischio elettrico: che cos’è? Quali sono le misure di prevenzione?

Rischio elettrico: che cos'è? Quali sono le misure di prevenzione?

Il rischio elettrico deriva dal contatto diretto (cioè con elementi normalmente in tensione, come ad esempio un cavo il cui isolante si è spellato) o indiretto (ossia con elementi che vanno in tensione in caso di guasto) con una parte attiva e non protetta di un impianto

Leggi tutto

Cos’è il Near Miss? Il Mancato Infortunio nella Sicurezza sul Lavoro

Cos’è il Near Miss? Il Mancato Infortunio nella Sicurezza sul Lavoro

Il near miss (quasi incidente o quasi infortunio) è un indicatore di rischio e riguarda qualsiasi evento che potenzialmente potrebbe causare un incidente (o un infortunio) sul lavoro o comunque un danno alla salute del lavoratore. Non è possibile stabilire a priori se un evento può rientrare

Leggi tutto

Sanificazione Coronavirus: Raccomandazioni e Procedure

Sanificazione Coronavirus: Raccomandazioni e Procedure

In seguito all’insorgenza della epidemia di Coronavirus sono state adottate una serie di misure, a livello nazionale ed internazionale, dirette a prevenirne ed arginarne l’espansione all’interno delle aziende. Di recente, l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) ha pubblicato un rapporto contenente tutte le raccomandazioni per procedere con la

Leggi tutto

Coronavirus: cosa devono fare le aziende che ripartono il 14 Aprile?

Coronavirus: cosa devono fare le aziende che ripartono il 14 Aprile?

Le ultime disposizioni in materia di Coronavirus (D.P.C.M. 10 Aprile 2020) comportano la riapertura di diverse attività (qui l’elenco – link allegato 1). È obbligatorio, per le aziende che ripartiranno il 14 Aprile, il rispetto delle misure di sicurezza che garantiscano la salute dei collaboratori presenti all’interno

Leggi tutto

Regole per l’Entrata e l’Uscita dai Luoghi di Lavoro durante il Coronavirus

Regole per l'Entrata e l'Uscita dai Luoghi di Lavoro durante il Coronavirus

In occasione dell’emergenza sanitaria del coronavirus si è posto il problema, per tutte le aziende che continuano l’attività produttiva, di predisporre protocolli anti-contagio che prevedono in particolare: la pulizia giornaliera e la sanificazione periodica degli spazi aziendali (mense, locali, ecc.); la sospensione dell’attività lavorativa, favorendo invece lo

Leggi tutto

Smart Working, le regole per la Sicurezza sul Lavoro

Smart Working, le regole per la Sicurezza sul Lavoro

L’emergenza sanitaria del coronavirus ha modificato le nostre abitudini, tra cui lo svolgimento della prestazione di lavoro. Sempre più aziende, infatti, stanno adottando la modalità dello Smart Working nella speranza di contrastare la diffusione del Covid-19.   Vuoi essere contattato da un nostro Consulente? Compila il modulo,

Leggi tutto

Rischio ATEX: la Valutazione del Rischio Esplosione negli Ambienti di Lavoro

Rischio ATEX: la Valutazione del Rischio Esplosione negli Ambienti di Lavoro

Cosa significa ATEX? Con il termine ATEX si fa riferimento ad una direttiva europea che disciplina l’introduzione sul mercato di dispositivi e impianti a prova di esplosione. Il termine ATEX è un’abbreviazione di “ATmosphères EXplosibles” e fa riferimento al rischio di esplosione che potrebbe essere causato, a determinate

Leggi tutto

Mascherine Anti Coronavirus: quali DPI usare negli Ambienti di Lavoro

Mascherine Anti Coronavirus: quali DPI usare negli Ambienti di Lavoro

In occasione dell’emergenza sanitaria del coronavirus, uno degli aspetti più rilevanti riguarda i dispositivi di protezione. Si tratta, in pratica, di strumenti indispensabili per prevenire e limitare il contagio soprattutto negli ambienti di lavoro. La trasmissione del virus da uomo a uomo avviene sia attraverso goccioline respiratorie

Leggi tutto

Movimentazione Manuale dei Carichi: la Valutazione del Rischio e le Misure di Prevenzione

Movimentazione Manuale dei Carichi: la Valutazione del Rischio e le Misure di Prevenzione

Lo svolgimento dell’attività di Movimentazione Manuale dei Carichi (MMC) è richiesta in numerosi settori produttivi. Infatti, dall’agricoltura all’industria, sono richieste operazioni di trasporto o di sostegno di un carico ad opera di uno o più lavoratori. Dette operazioni, consistenti nelle attività del sollevare, deporre, spingere, tirare, portare

Leggi tutto

Le nostre sedi

Visualizza su Google MapsCaronno Pertusella (VA), 21042, Via Archimede, 224

Tel: 0296459201 – Fax: 02.964.58.936

Visualizza su Google MapsMilano (MI), 20143, Via Santa Rita da Cascia, 33

Tel: 0296459201

Visualizza su Google MapsArcore (MB), 20862, Via F. Gilera, 1, presso Hotel Sant’Eustorgio

Tel: 0296459201

Visualizza su Google MapsNuoro (NU), 08100, Via Peppino Catte, 94

Tel: 078438305 – Fax: 0784.235.865

I nostri servizi

triangolo Consulenza Sicurezza sul Lavoro
Consulenza e redazione di documenti tecnici: DVR, POS, HACCP, DPS

triangoloCorsi Sicurezza Lavoro in Aula
Formazione in sede e presso il cliente, con trasferte in ambito nazionale

triangoloCorsi Online Sicurezza Lavoro
Corsi Sicurezza Online per RSPP, RLS, Preposti, Dirigenti, Form. Generale

triangoloMedicina del Lavoro
Sorveglianza Sanitaria, Visite Annuali, Piano Sanitario, Medico Competente
Segnala questa pagina ad un amico