Privacy Policy Patentino HACCP per Attività Alimentari: come e dove si ottiene?

Patentino HACCP

cos’è, validità e dove effettuare il Patentino HACCP

 

Vuoi essere contattato da un nostro Consulente?
Compila il modulo, riceverai tutte le informazioni richieste:

 

ISCRIVITI AL PATENTINO HACCP:

Scegli una delle modalità sottostanti:
 
CORSO IN AULA:
Controlla le prossime date disponibili, poi compila la corrispondente scheda di adesione.
Patentino HACCP per AddettoPatentino HACCP per AddettiPatentino HACCP per ResponsabilePatentino HACCP per Responsabili
 
COSTO:
Sedi in Lombardia: Addetto € 62 + IVA – Responsabile € 120 + IVA
Altre sedi: contattare la filiale
 
CORSO ONLINE: vedi info e costi alla pagina Patentino HACCP Online

 
Il Patentino HACCP è un documento, rilasciato a fronte della frequenza di un apposito corso di formazione sull’HACCP e l’Igiene Alimentare. In effetti, il termine patentino HACCP è utilizzato in modo improprio, poiché non riferisce a una vera e propria patente, quanto ad un Attestato rilasciato al termine del suddetto corso e del superamento di un test di valutazione finale.

L’HACCP è la disciplina che gestisce l’igiene e la sicurezza del settore alimentare. La sigla HACCP significa Hazard Analysis and Critical Control Points (Analisi dei rischi e controlli dei punti critici) ed è un protocollo apposito per la prevenzione e il monitoraggio delle procedure di gestione di alimenti e bevande.

Questo settore comprende diverse figure professionali – siano essi lavoratori fissi o stagionali – che vanno dall’agricoltore al pasticciere, dal cuoco al barista, dal macellaio al gelataio.

Le categorie di lavoratori che operano in un comparto che prevede la presenza di alimenti e bevande, devono conoscere le regole dell’igiene e della sicurezza alimentare ed essere in possesso dell’Attestato/Patentino HACCP, così come richiesto dalla normativa (Regolamento Europeo CE 852/2004).

 

Chi ha l’obbligo di avere l’attestato HACCP

In Italia, ogni Regione stabilisce in piena autonomia la formazione di addetti e responsabili del settore alimentare in materia d’igiene e applicazione del sistema HACCP. Questa discrezionalità crea confusione e non poche difficoltà tra gli operatori e le imprese del settore.

Facciamo chiarezza, innanzitutto, sul fatto che chiunque operi nell’industria alimentare deve essere in possesso dell’Attestato/Patentino Haccp.

In alcuni casi esistono titoli di studio che esonerano il lavoratore dal possesso dell’attestato. Ad esempio, sono esonerati i diplomati negli Istituti Alberghieri e i laureati in settori tecnico-scientifici che abbiano acquisito durante gli anni di studio le nozioni sull’Haccp. E’ chiaro che, anche in questi casi, rimane l’obbligo del rinnovo dell’attestazione.

Per ottenere l’attestato è necessario frequentare il corso di formazione che si divide in:

  1. Corso HACCP per ADDETTI, che ha una durata di 4 ore
  2. Corso HACCP per RESPONSABILI, che ha una durata di 8 ore.

 
Durante le ore di formazione vengono trattati argomenti relativi al sistema HACCP, i rischi chimici, fisici e biologici, l’igiene in azienda e l’igiene personale, la conservazione, preparazione e somministrazione degli alimenti,  ecc.

Al termine del corso di formazione è previsto lo svolgimento di un test di verifica, superato il quale viene rilasciato l’attestato di formazione HACCP.
 

Validità e rinnovo dell’attestato HACCP

L’Attestato/Patentino HACCP, ha una validità variabile in base alla Regione di appartenenza:

  • Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto: l’aggiornamento è riportato nel Manuale HACCP, come stabilito dal datore di lavoro dell’attività alimentare. La cadenza di aggiornamento indicata è di 2 anni;
  • Friuli Venezia Giulia, Basilicata, Sardegna: aggiornamento ogni 2 anni;
  • Emilia Romagna, Campania, Piemonte, Abruzzo, Calabria, Marche, Sicilia, Umbria, Valle D’Aosta: aggiornamento ogni 3 anni;
  • Liguria, Puglia: aggiornamento ogni 4 anni;
  • Molise, Toscana: aggiornamento ogni 5 anni.

 
L’aggiornamento consiste nella frequenza di un corso della durata di 4 ore, sia per gli Addetti che per i Responsabili. Gli argomenti trattati nel programma del rinnovo riguardano l’igiene in azienda, le malattie a trasmissione alimentare, la conservazione, la preparazione e la somministrazione degli alimenti, la corretta prassi igienica e l’igiene della produzione e distribuzione.

Al termine del corso si deve superare un test di verifica per ottenere l’attestato HACCP.
 

Dove effettuare i corsi HACCP

I corsi si effettuano presso gli enti autorizzati che organizzano corsi HACCP validi e riconosciuti. Gli stessi permettono di frequentare i corsi per Addetti e per Responsabili in due modalità:

E’ fondamentale che, al di la della modalità con la quale si sceglie di frequentare il corso, l’attestato/patentino Haccp che si ottiene sia regolarmente riconosciuto e valido in termini di legge.
 

ISCRIVITI AL PATENTINO HACCP:

Scegli una delle modalità sottostanti:
 
CORSO IN AULA:
Controlla le prossime date disponibili, poi compila la corrispondente scheda di adesione.
Patentino HACCP per AddettoPatentino HACCP per AddettiPatentino HACCP per ResponsabilePatentino HACCP per Responsabili
 
COSTO:
Sedi in Lombardia: Addetto € 62 + IVA – Responsabile € 120 + IVA
Altre sedi: contattare la filiale
 
CORSO ONLINE: vedi info e costi alla pagina Patentino HACCP Online

 

Per maggiori informazioni, compila il modulo:

Lascia i tuoi contatti, un nostro consulente ti risponderà rapidamente!

Nome*

Azienda*

Provincia*

Telefono*

Email*

Messaggio*

Le informazioni sopra riportate (azienda, provincia e telefono), sono necessarie per permetterci di formulare una proposta commerciale, laddove richiesta. Cliccando su "Invia" riceverai maggiori informazioni sul servizio da te indicato (leggi l'informativa privacy completa).

Selezionando questa opzione accetti di ricevere la newsletter mensile. Potrai disiscriverti in ogni momento grazie al link presente in ciascuna email che ti invieremo.

Segnala questa pagina ad un amico