Menu

Glossario dei termini

 

Vengono riportati i termini d'uso comune all'interno dei corsi di formazione. Questa sezione è in continuo aggiornamento, consultala periodicamente!

 

 

A

  • Agente - L’agente chimico, fisico o biologico, presente durante il lavoro e potenzialmente dannoso per la salute
  • Ateco - Le categorie ATECO sono una classificazione delle attività economiche adottata nelle rilevazioni statistiche, definita dall'ISTAT. Individuare la categoria ATECO di appartenenza della propria azienda è indispensabile per definire i percorsi formativi di alcuni corsi (ad. es. Corso RSPP/ASPP - Modulo B). Per maggiori informazioni, si prega di fare riferimento al documento: Categorie ATECO 2007
  • Attrezzatura - Azione e risultato dell'attrezzare o dell'attrezzarsi. Complesso di attrezzi, di strumenti, di macchinari necessari ad una attività.

C

  • Cantiere - Luogo di costruzione di opere edilizie e simili che raccoglie i relativi impianti, le macchine e gli arnesi.

D

  • Datore di lavoro - Il soggetto titolare del rapporto di lavoro con il lavoratore o, comunque, il soggetto che, secondo il tipo e l’organizzazione dell’impresa, ha la responsabilità dell’impresa stessa ovvero dell’unità produttiva, quale definita ai sensi della lettera i), in quanto titolare dei poteri decisionali e di spesa. Nelle pubbliche amministrazioni di cui all’art.1, comma 2, del decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29, per datore di lavoro si intende il dirigente al quale spettano i poteri di gestione, ovvero il funzionario non avente qualifica dirigenziale, nei soli casi in cui quest’ultimo sia preposto ad un ufficio avente autonomia gestionale.
  • Decreto - Atto legislativo, amministrativo o giudiziario, che viene emanato dall'autorità competente e che ha valore esecutivo: decreto legge, ordinanza avente carattere di legge, emanata, in casi straordinari o di urgenza, direttamente dal potere esecutivo, con la riserva che venga ratificata dal potere legislativo entro determinati limiti di tempo prefissati; decreto legislativo, ogni atto emanato dal potere esecutivo per delega del parlamento; decreto ingiuntivo, ingiunzione; decreto di citazione, ordine di comparizione in tribunale; decreto catenaccio, provvedimento straordinario del governo di carattere economico fiscale, alle cui norme non c'è possibilità di sfuggire perché viene annunziato all'improvviso il testo di tale atto.
  • Direttiva - Istruzione, norma, disposizione che un superiore impartisce a un inferiore, perché questi si comporti o si regoli in coerenza ad essa.
  • Dirigente - Colui che “dirige”, soggetto la cui attività influisca sull’intera azienda e sia subordinato al potere gerarchico del solo Datore di Lavoro. è solitamente presente in aziende di medie e grandi dimensioni, nelle quali il Datore di Lavoro non sovrintende né gestisce da solo i dipendenti e dove diventa necessario suddividere i compiti ed i relativi obblighi e responsabilità. s'intende il diretto collaboratore del datore di lavoro nell'attività organizzativa della struttura operativa, che ha la funzione di attuare le disposizioni generali ricevute, coordinando anche il lavoro degli altri dipendenti. Ai fini della sicurezza del lavoro, il dirigente non solo deve predisporre le prescritte misure di tutela ma, nell'ambito degli indirizzi generali del datore di lavoro, deve individuare ed adottare di volta in volta quelle misure di sicurezza specifiche che nell'esecuzione delle lavorazioni si prospettano come opportune.

F

  • Formazione - Si intende formazione scolastica. Nel nostro caso specifico il termine è inteso come formazione a distanza (e-learning), insegnamento a distanza. Questo portale offre insegnamento a distanza attraverso il web.

I

  • Impianto - Complesso di attrezzature atte a un determinato fine o per svolgere una determinata attività.
  • Incidente - Incidente che si verifica a danno di un lavoratore mentre svolge la sua attività e che gli è causa di malattia o di morte. La tutela della pubblica incolumità dei cittadini è un dovere dello Stato ed è assicurata sia con norme sulla prevenzione degli infortuni sia con la punizione degli eventuali responsabili.

L

  • Lavoratore - Persona che presta il proprio lavoro alle dipendenze di un datore di lavoro, esclusi gli addetti ai servizi domestici e familiari, con rapporto di lavoro subordinato anche speciale. Sono equiparati i soci lavoratori di cooperative e società, anche di fatto, che prestino la loro attività per conto delle società e degli enti stessi, e gli utenti dei servizi di orientamento o di formazione scolastica, universitaria e professionale avviati presso datori di lavoro per agevolare o per perfezionare le loro scelte professionali. Sono altresì equiparati gli allievi degli istituti di istruzione ed universitari e i partecipanti a corsi di formazione professionale nei quali si faccia uso di laboratori, macchina, apparecchi ed attrezzature di lavoro in genere, agenti chimici, fisici e biologici.
  • Legge - Norma inderogabile, il complesso di norme emanate dalle autorità legittime, in cui sono sanciti i diritti e i doveri di ogni cittadino sia come individuo singolo sia in rapporto alla comunità alla quale appartiene, ciascuna norma che fa parte di un complesso di disposizioni su cui si regola l'ordinamento giuridico di uno Stato.
  • Luoghi di lavoro - Sono i luoghi destinati a contenere posti di lavoro, o ogni altro luogo dell’azienda comunque accessibile per il lavoro. Esclusioni: mezzi di trasporto; cantieri temporanei o mobili; industrie estrattive; pescherecci; campi, boschi ed altri terreni facenti parte di un’impresa agricola o forestale, ma situati fuori dall’area edificata dall’azienda.

M

  • Macchina - Qualunque congegno meccanico che, messo in movimento, vale a vincere le resistenze e a produrre un lavoro utile; più generalmente si intende qualsiasi apparecchiatura o congegno capace di compiere una trasformazione o trasmissione di energia, che compaia, pur parzialmente, sotto forma di lavoro meccanico.
  • Medico competente - Medico in possesso di uno dei segue ti titoli: Specializzazione in medicina del lavoro o in medicina preventiva dei lavoratori e psicotecnica o in tossicologia industriale o in igiene industriale o in fisiologia ed igiene del lavoro o in clinica del lavoro o in igiene e medicina preventiva o in medicina legale e delle assicurazioni ed altre specializzazioni individuate, ove necessario, con decreto del Ministero della Sanità di concerto con il Ministro dell’università e della ricerca scientifica e tecnologica.
  • Microclima - L'insieme delle condizioni climatiche riguardanti una superficie limitata di territorio; il clima presente nella fascia atmosferica che si trova a pochissima distanza dal suolo (circa 2 metri).
  • Misura - Determinazione di una grandezza, ottenuta mediante il confronto di questa con un'altra grandezza omogenea, la cosiddetta unità di misura. In senso concreto, lo strumento col quale si rilevano le misurazioni, consistente in un campione dell'unità di misura, controllato e autorizzato dalle autorità competenti.

N

  • Norma - Ciò che serve di regola, di guida nell'operare, a norma di legge, secondo quello che la legge dispone; a norma dell'articolo, ecc., in base a quanto l'articolo contempla e prescrive.

P

  • Preposto - Gli stessi obblighi previsti per il Datore di Lavoro e per i Dirigenti sono posti a carico dei Preposti, con la differenza che quest'ultimi ricoprono un ruolo nell'organizzazione dell'impresa con poteri ed autonomia più limitati in confronto a quelli dei Dirigenti.Ha in sostanza, la funzione di controllo diretto ed immediato dell'attività lavorativa e, conseguentemente, un certo potere di impartire ordini ed istruzioni al personale sottoposto.
  • Prevenzione - In ambito sicureza sul lavoro, significa mettere in atto tutte le misure che vengono ritenute utili per eliminare o per ridurre quanto più possibile le situazioni di pericolo, quelle cioè che possono creare problemi per la sicurezza dei lavoratori o che possono provocare danni alla loro salute.
  • Protezione dei lavoratori - Si attua in modo tale che dalle situazioni di pericolo che non si è riusciti ad eliminare non derivino danni alla salute o all’integrità fisica dei lavoratori o comunque limitando quanto più possibile gli eventuali danni.

R

  • RLS Rappresentate dei lavoratori per la sicurezza - Persona, ovvero persone, eletta o designata per rappresentare i lavoratori per quanto concerne gli aspetti della salute e della sicurezza durante il lavoro, di seguito nominato rappresentante per la sicurezza.
  • RSPP Responsabile del servizio di prevenzione e protezione - Persona designata dal datore di lavoro in possesso delle capacità e dei requisiti professionali di cui all’Art. 8 – bis.
  • Rischio - Possibilità che accada q.c. di dannoso in seguito a scelte di cui non è dato prevedere con certezza l'esito: a rischio, detto di persona o cosa particolarmente esposta a pericolo; in particolare, si definisce individuo, soggetto a rischio, chi, per proprie particolari condizioni di età o di salute, ha elevate probabilità di contrarre una malattia.

S

  • Servizio di prevenzione e protezione dei rischi - Insieme delle persone, sistemi e mezzi esterni o interni all’azienda finalizzati all’attività di prevenzione e protezione dai rischi professionali nell’azienda, ovvero unità produttiva.
  • Sicurezza sul lavoro - Termine legato a tutte le situazioni di sicurezza e prevenzione dei rischi attuabili in ambito lavorativo.

U

  • Unità produttiva - Stabilimento o struttura finalizzata alla produzione di beni o servizi, dotata di autonomia finanziaria e tecnico – funzionale.

Copyright © 2017 ScuolaSicurezza.it - Tutti i diritti riservati.
Telefono 02.96459201 Fax 02.96458936
N° Verde 800.144.694 - eMail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Codice Fiscale e Partita IVA 06863920960

Sede Legale/Amministrativa/Operativa:

Via Archimede, 224
21042 Caronno Pertusella (VA)
Mappa